Eventi

Indietro

1° Meeting Ex Vivo Lung Perfusion: dal fundraising allo startup, i Centri Trapianto a confronto

Data dell'evento 16/10/2015

Image_EVLPNell’ambito del progetto nazionale ‘Ex Vivo Lung Perfusion – EVLP’ nasce la proposta di un primo Meeting al fine di avviare un tavolo di lavoro e confronto con i Centri Trapianto sul Registro Nazionale EVLP. L’uso clinico del ricondizionamento ex-vivo dei polmoni sta aumentando anche in Italia ma sono necessari dati su casistiche più ampie e follow-up più lunghi per rilevare correttamente le differenze e le complicanze rispetto ai trapianti eseguiti con tecnica standard. Il Registro Nazionale EVLP sarà quindi uno strumento a disposizione di ricercatori,  medici ed operatori sanitari coinvolti nell’uso clinico della tecnica al fine di avere dati statistici significativi e una metodologia condivisa.

LIFC, Associazione che si fa carico di tutti gli aspetti della vita dei pazienti con fibrosi cistica e li pone al centro delle proprie attività, a seguito dell’annuale Campagna Nazionale di Comunicazione Sociale ‘Basket for FC’ abbinata al numero solidale 45509, ha raccolto fondi da destinare alla tecnica di ricondizionamento polmonare EVLP affinchè possa essere implementata su tutto il territorio nazionale con un conseguente incremento della disponibilità di organi e una riduzione dei tempi delle liste di attesa.

L’EVLP – come ha spiegato il Prof. Franco Valenza, Coordinatore Scientifico del Progetto – prevede che i polmoni vengano prelevati da un donatore a cuore battente ma deceduto dal punto di vista cerebrale. I polmoni prelevati sono sani ma temporaneamente deteriorati e quindi non potrebbero essere utilizzati per il trapianto. Grazie a questa tecnica possono essere rimossi dai polmoni mediatori chimici dannosi, acqua in eccesso e le secrezioni all’interno dei bronchi in modo da recuperare organi scartati in prima istanza per il trapianto ma potenzialmente validi dopo opportuno trattamento. Quindi sicuramente è uno strumento valido per aumentare le chance di trapianto per un paziente in lista d’attesa”.

La collaborazione e la condivisione di conoscenze con i Centri Trapianto è pertanto fondamentale per avviare concretamente il progetto, garantirne la completezza e la continuità su tutto il territorio nazionale  a beneficio dei pazienti in lista di attesa, perché #unrespiroinpiù per i pazienti con fibrosi cistica non sia solo una speranza ma un traguardo raggiungibile.

Il Meeting EVLP si terrà in data 16 ottobre dalle 11.00 alle 15.00 presso la sede dell’Istituto Superiore di Sanità sita in Viale Regina Elena 299, Roma – Aula Bovet.  Chiunque fosse interessato a partecipare può contattare la segreteria LIFC allo 06 44254836 o all’indirizzo segreteria@fibrosicistica.it entro e non oltre lunedì 5 ottobre p.v.

File allegati

© 2017 LIFC Lega Italiana Fibrosi Cistica - ONLUS - Viale Regina Margherita, 306 00198 Roma | Codice Fiscale 80233410580.