#A18ANNIPUOI

#a18annipuoi è la campagna di Comunicazione Sociale promossa dalla LIFC per sensibilizzare soprattutto i ragazzi a partire dai 18 anni sulla donazione di organi, un tema spesso temuto come un tabù e poco discusso sia all’interno delle famiglie che dalle Istituzioni stesse: spesso infatti i giovani non sanno che al compimento della maggiore età possono esprimere il proprio consenso alla donazione di organi contestualmente al rilascio o al rinnovo della carta di identità, contribuendo così ad aumentare il pool di donatori disponibili.

La campagna  ha il suo perno sulla produzione di uno spot dove tutte le persone sono in stato interessante, donne e uomini. Obiettivo di questo linguaggio è quello di colpire l’attenzione della Generazione Z, i giovani nati nella seconda metà degli anni Novanta che fanno della tecnologia uno stile di vita e usano i social media per costruire la propria rete di relazioni sociali, e dei Millennials, una generazione di idealisti e altruisti per i quali è importante lo spirito collaborativo e sostenere cause importanti attraverso piattaforme e canali social. Il filmato è stato ideato dal team di creativi dell’Agenzia di Comunicazione Healthcare Havas Life

 

 

 

 

Periodo di svolgimento 

La campagna di comunicazione sociale sarà attiva fino al 31 dicembre 2018 e sarà promossa attraverso una comunicazione multicanale e in collaborazione con i Comuni italiani. Dal 16 al 30 aprile l’iniziativa è stata abbinata alla numerazione solidale 45587 per raccogliere fondi per la fornitura di un sistema portatile di perfusione d’organo a temperatura fisiologica: Organ Care System (OCS) per donare una nuova vita a chi è in attesa di un trapianto di polmone (per sostenere il progetto visita la pagina https://www.fibrosicistica.it/progetti/progetto-trapianti/) . 

Il piano media

La campagna si è aperta con la RAI che, con RAI Responsabilità Sociale, ha dedicato ampio spazio al tema su tutte le sue reti. È stata inoltre ospitata dalle principali emittenti televisive e radiofoniche nazionali e locali attraverso spazi di comunicazione sociale gratuiti, oltre che dalle principali testate giornalistiche nazionali. Un evento dedicato alla stampa è stato ospitato, il 19 aprile, nella Sala ‘ Brigida’ di Palazzo Marino. 

La campagna pubblicitaria è stata integrata da una campagna web anche attraverso attività di story-telling e da una parte “below the line” con la collaborazione delle associazioni di settore e delle Associazioni Regionali LIFC.

I testimonial

L’attore Marco Bocci, testimonial LIFC, oltre ad essere la voce del filmato e dello spot radiofonico, ha lanciato numerosi appelli all’interno del programma televisivo ‘Amici di Maria De Filippi’ in onda tutti i pomeriggi su Canale5 mentre, l’attore Tommaso Ramenghi, ha sostenuto l’iniziativa, giocando nel programma condotto da Amadeus ‘I Soliti Ignoti’ in onda su RAI1.