Data evento: 6 novembre 2017
Hotel Perla del Porto - Catanzaro Lido

DONAZIONI E TRAPIANTO DI ORGANI IN CALABRIA: REALTA’ E PROSPETTIVE

L’evento si pone come un confronto aperto tra Istituzioni regionali, operatori sanitari ed esponenti delle regioni più virtuose in tema di trapianto al fine di analizzare la situazione sulle donazioni di organi nella Regione Calabria e le sue implicazioni sugli interventi di trapianto. Verranno analizzati tutti gli strumenti utili a far raggiungere alla Regione Calabria i livelli di regioni più avanzate, primo tra tutti il coordinamento più efficace tra gli operatori delle Terapie Intensive e quelli del settore Urgenza Emergenza. L’evento è stato organizzato dal Dr. Giuseppe Tuccio, dirigente del centro regionale di riferimento per lo studio e la cura della Fibrosi Cistica del presidio ospedaliero di Lamezia Terme.

Programma

Ore 9:00 Acccoglienza e Iscrizioni

Ore 9:30 Saluto Autorità

Ore 10:00 Lettura Magistrale – Il Trapianto di Polmone: novità nell’organ procurement, L. Santambrogio

Ore 10:30 Inizio Lavori

I Sessione

Moderatori: M. Calderazzo, A. Monardo

Ore 11:00 La donazione di organi in Calabria, P. Mancini

Ore 11:30 La donazione di organi in Sicilia, B. Piazza

Ore 12:00 La donazione di organi in Lombardia, G. Piccolo

Dalla morte cerebrale al trapianto:

Ore 12:30 Il mantenimento del donatore, E. Macrina

Ore 13:00 Strategie per incrementare il pool dei donatori, G. Burgio

Ore 13:30 Pranzo

II Sessione

Moderatori: P. Navalesi, P. Mancini

Ore 14:30 Esperienza di un Centro Trapianti: L’ISMETT di Palermo, A. Bertani

Ore 15:00 La comunicazione con il paziente in lista e con il paziente trapiantato, M. Furriolo

Ore 15:30 Il ruolo dell’infermiere, V. Luongo

Ore 16:00 Tavola Rotonda Finale: La donazione di organi in Calabria: migliorare si può

Partecipano: Autorità regionali, Associazioni di volontariato, Direttori delle Terapie Intensive della Regione Calabria

 

 

La partecipazione è gratuita, sono disponibili 150 posti con priorità per il personale delle Terapie Intensive e del settore urgenza-emergenza. Crediti ECM assegnati: 9,5